Hystrio Teatro

Il Teatro non è indispensabile, ma serve ad attraversare le frontiere tra te e me. (Jerzy Grotowski)

Con la consueta cecità e superficialità a cui siamo ormai abituati, ci hanno messo nuovamente a tacere, ci hanno spento il sorriso un’altra volta, e questa volta non sappiamo se riusciremo a sopravvivere e a tenere unito quello splendido gruppo di persone che in questi anni ha dato vita a Hystrio Teatro.

Grazie a tutti coloro che ci hanno seguito fino ad ora. Promettiamo che faremo di tutto per ritrovarvi tutti, e riabbracciarvi tutti, come prima, perché anche questa volta faremo di tutto per tornare nell'unico posto dove la nostra vita è piena: in un teatro, in mezzo al nostro pubblico.

"Sono entrato nel teatro perché, lo confesso, non c'è nulla di imbarazzante, sono stato sempre grasso, ero l'ultimo a correre, e sul palcoscenico ho trovato che potevo essere tutto quello che da ragazzo non potevo creare nella vita: potevo essere giovane, bello, alto, magro. Il palcoscenico è quel luogo magico dove un semplice può fare un dittatore, un incolto può fare un poeta. Lì è cominciato il mio amore per il teatro." - Glauco Mauri

 Hystrio Teatro APS è associata